La Storia

Martea > La Storia

La Storia: tra passato e presente

L’Azienda nasce nel 1988 come naturale evoluzione dell’attività intrapresa da due figure d’imprenditori che, in ambito familiare, avevano condotto l’Azienda, il primo già a metà Ottocento, il secondo agli inizi del Novecento, raggiungendo ciascuno nel campo della cerealicoltura standard produttivi e qualitativi ragguardevoli.

Negli anni ’80 l’Azienda sposta progressivamente la propria attenzione alla produzione di leguminose da granella secca ad uso alimentare umano. Una scelta coraggiosa e lungimirante, motivata da diversi fattori: clima e terreno adatti, il desiderio di valorizzare l’eccezionale patrimonio genetico locale, trascurato nel tempo ma ideale per un’alimentazione sana e genuina.

Così nel 2004 nasce la filiera Martea. Alla produzione propria si aggiunge quella dei contratti con agricoltori di diverse zone dell’isola. Dalla ricerca costante nell’ambito della biodiversità, in collaborazione con centri di ricerca nazionali e internazionali, e dall’adozione di un ciclo colturale a basso impatto ambientale nasce l’ampia gamma di legumi dallo straordinario profilo organolettico: cece, fave, cicerchie, lenticchie, fagioli, lupini , proposti in diversi formati e destinati ai canali horeca, ristorazione, enoteche e negozi specializzati, erboristerie e parafarmacie, industrie farmaceutiche.

Nel 2012 infine nasce la “Riserva del re”, nuovo brand di Martea, lanciato per promuovere l’innovazione tecnologica e nuove destinazioni d’uso dei prodotti: la linea dei decorticati e perlati, gli sfarinati e i semi della salute, chia, amaranto lino, grano saraceno. Prodotti legati alla nostra terra ma anche da altre parti del mondo. E’ la Nostra finestra aperta sul mondo.